Hoas Premio Alta Moda Prima Serata

Sabato 23 novembre 2019 nella splendida cornice del “Palazzo della Luce” a Torino si è svolta grazie a tutto il Team di Fashion T la Prima Serata del Premio Alta Moda HOAS.

La serata è stata condotta da Luca Graziani e Max Rapetti affiancati dalla modella e attrice Arianna Roselli.

Ph. Luca Mc Laren

La vittoria della prima serata è andata alla fashion designer del lusso Bruna Besso Panetto, fondatrice e direttrice creativa del brand conosciuto anche a Shanghai e NewYork Bruna Couture e appartenente all’eccellenza del Made in Italy.

Luca & Max con Arianna Roselli

Secondo posto al membro dell’Accademia Nazionale dei Sartori Daniel Robu, le cui creazioni sono il frutto da oltre 15 anni del grande talento come designer e eccellente maestro sarto.

Al terzo posto una splendida designer di origini brasiliane Pamella Barroso che è in Italia da oltre 10 anni e che ha dato dato vita al suo progetto “Feelosophically”, un brand basato sul concetto di bellezza interiore ed esteriore, una bellezza che solitamente non appare ma che si percepisce dalla sicurezza e dalla realizzazione di se stessi.

Da questa idea di unicità nasce il tratto distintivo del brand, una taschina interna personalizzabile contenente frasi, disegni, pensieri personali per ricordarci che non c’è bellezza più abbagliante di quella creata apposta per noi.

Mirella Rocca con Luca, Max e Arianna

Infine Margaryta Prykydyeva la fashion designer delle “Favole”, che con le sue creazioni particolari stile ottocento da nobildonne del passato, fa risaltare il lato fiabesco che ogni donna vorrebbe avere.

Luca & Max con Giorgio Manetti

La Prima Serata del Premio Alta Moda HOAS che si è svolta al Palazzo della Luce, ha visto la presenza di tantissimi ospiti tra cui l’Assessore Alberto Sacco del Comune di Torino che ha aperto la serata, la giornalista Francesca Martinengo, l’artista Sharon Brinati, contorsionista del Circo Orfei da quando aveva 5 anni e Giorgio Manetti indimenticabile partecipante a Uomini e Donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *