Il Circolo dei Lettori: calendario appuntamenti dall’8 al 12 giugno 2020

Tutte le iniziative digitali della Fondazione Circolo dei lettori si trovano sul sito circololettori.it e sui canali social Facebook e Instagram.

Lunedì 8 giugno

Ore 18.30 | Virus sovrano? (Bollati Boringhieri)

Con Donatella Di Cesare e Marco Revelli

Con la chiarezza divulgativa che contraddistingue la scrittura di Donatella Di Cesare, Virus sovrano? (Bollati Boringhieri) è un quadro suggestivo dell’evento epocale che ha già segnato il ventunesimo secolo, ma ha anche il pregio di evidenziare le possibilità che derivano da questa crisi globale. Una lettura lontana da toni apocalittici e per molti aspetti ottimista. Ne parliamo con l’autrice e il sociologo Marco Revelli nella diretta Facebook di lunedì 8 giugno, ore 18.30.

Martedì 9 giugno

Ore 18.30 | Progresso (il Mulino)

Con Aldo Schiavone ed Elena Loewenthal

Una parola che sembra quasi da evitare, un ricordo di tempi lontani e di perdute ingenuità intellettuali. Eppure, l’idea di progresso esprime qualcosa di profondo e di essenziale: una rappresentazione della storia senza la quale la nostra identità e la nostra capacità di progettare il futuro sono a rischio. Scritte appena prima che iniziasse la crisi del Coronavirus, le pagine di Progresso (il Mulino), cui tocca oggi la più implacabile delle verifiche, si interrogano sulla funzione progressiva della tecnica e della scienza, che non sono una potenza estranea: sono nostre figlie, siamo noi. Lo racconta l’autore Aldo Schiavone, insieme al direttore della Fondazione Circolo dei lettori Elena Loewenthal, nella diretta Facebook di martedì 9 giugno ore 18.30.

Mercoledì 10 giugno

Ore 18.30 | Esercizi di maturità | Lezione di italiano

Con Alessandro Mari

Esercizi di maturità è la serie di video-lezioni in cui docenti d’eccezione mettono a disposizione del pubblico le proprie conoscenze per prepararci insieme a un esame di maturità che coinvolge sia gli studenti sia tutti noi. Mercoledì 10 giugno ore 18.30 appuntamento con Alessandro Mari, scrittore, traduttore e consulente editoriale, che terrà una lezione a partire dalla sua antologia Playlist Spring (Feltrinelli). Con Troppo umana speranza (Feltrinelli, Premio Viareggio-Rèpaci), suo primo romanzo, si è imposto all’attenzione del pubblico e della critica. Le sue opere sono tradotte in Europa e in Sudamerica. Nel 2017 ha pubblicato con Feltrinelli Cronaca di lei.

Giovedì 11 giugno

Ore 18.30 | Nella balena (Mondadori)

Con Alessandro Barbaglia e Mirko Zilahy

Questa è la storia di Herman, figlio della Donna Sirena e dell’Uomo Pesce; è la storia di un bimbo che si fa uomo imparando a lottare dall’Uomo Elefante e allenando all’equilibrio la grande Bird Millman, la poetessa dell’aria: la più straordinaria funambola di tutti i tempi, la prima donna a danzare su una corda sospesa nel vuoto tra due grattacieli. Herman è figlio del circo, il circo classico, quello fatto da “uomini che camminano con la loro bruttezza, fieri di generare meraviglia”. Nella balena (Mondadori) è un romanzo potente, poetico e impastato di archetipi, lieve ma capace di scavare in profondità. Dalla voce unica di Alessandro Barbaglia, una grande storia di abissi ed equilibri sospesi tra le nuvole, di solitudine e incontri prodigiosi, di semi assopiti nella terra che germogliano, miracolosi, di cui l’autore parla in diretta Facebook, insieme allo scrittore e editor Mirko Zilahy, giovedì 11 giugno ore 18.30.

Venerdì 12 giugno

Ore 18 | La resistenza dell’acqua (Sperling & Kupfer)

Con Filippo Magnini e Xavier Jacobelli

Nel 2005 è stato il primo italiano a vincere l’oro mondiale di stile libero ed è diventato per tutti i tifosi Filippo “Magno”. Ma non si è accontentato e ha rivinto l’oro ai Mondiali di Melbourne del 2007. Ne La resistenza dell’acqua (Sperling & Kupfer), Filippo Magnini racconta con grande sincerità il suo straordinario percorso sportivo e la sua storia personale, spesso sotto i riflettori. Testimonial della campagna “I’m doping free”, nel 2017 la squalifica per doping arriva come un’incredibile ferita che lo ha visto lottare in prima fila per la difesa della verità, ottenendo l’assoluzione da parte del TAS. Venerdì 12 giugno ore 18, Filippo racconta in diretta Instagram la sua storia, insieme al giornalista Xavier Jacobelli.

*

I contenuti digitali ideati dalla Fondazione Circolo dei lettori sono un modo per proseguire la missione dell’ente nato per promuovere e diffondere cultura, trasformando l’emergenza in un’opportunità per ampliare le attività grazie alle piattaforme digitali.

Continua Una certa idea di Europa, la rubrica a cura di “Limes. Rivista italiana di geopolitica”: una riflessione sull’Europa, «luogo di memorie» dove convivono l’eredità di Atene e quella di Gerusalemme, secondo la definizione di George Steiner, ora di centro di una pandemia che ne ha svelato i punti sensibili. 

Una volta a settimana, parola al direttore della Fondazione Circolo dei lettori Elena Loewenthal, che nella rubrica Parole di casa propone riflessioni sul presente e il futuro, sul rapporto con il tempo e sul mondo che sarà domani, sulla lettura e le opportunità dell’oggi.

In molte parole è l’archivio audio della Fondazione, patrimonio immenso che vede la luce sul canale SoundCloud del Circolo e sui social. Ogni settimana nuove lezioni, incontri, reading, presentazioni di grandi autori italiani e internazionali a disposizione di chiunque voglia ascoltarli o riascoltarli.

Il Dizionario dei tempi incerti continua in compagnia di filologi, storici, filosofi, antropologi e pensatori contemporanei, per approfondire il lessico del presente, sulle pagine Facebook e Instagram. Perché le parole segnano il rapporto che abbiamo con il mondo e con il presente, perché le parole sono ricordi, affetti e storie.

In attesa di tornare al Circolo della musica, nella rubrica Guida ragionevole ai dischi che non conosci ma riconosci si possono trovare dischi e artisti da scovare o riscoprire per riempire le giornate di musica di qualità, colonne sonore per queste ore un po’ strane. Sul sito circololettori.it e sulle pagine Facebook e Instagram del Circolo della musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *