Il Teatro Trastevere di Roma torna dal 20 giugno con “PROLOGO” prò/lo/go s.m.(pl.-ghi) …dove eravamo rimasti

PROLOGO: Scena o monologo che precede l’inizio dell’azione vera e propria di una commedia o di un dramma, con funzione introduttiva o interpretativa.

PROLOGO: La definizione di questo termine, dal sapore teatralmente artigianale, è la metafora esatta di come intendiamo ripartire.

“Dal 20 Giugno al 5 Luglio metteremo in scena “…quello che precede l’inizio dell’azione vera e propria”,che coinciderà con la prossima Stagione. Un tentativo nuovo di riavvicinarci al nostro pubblico, elaborando ludicamente le giuste ed attuali regole sociali vigenti in questo nuovo presente, sopra e sotto il palco. Due settimane di teatro con gli artisti che avrebbero dovuto portare in scena i propri spettacoli ma che hanno subito la cancellazione delle repliche a causa di questo necessario periodo di lockdown: il tutto secondo un’ottica di grande, ed in questo momento fondamentale, solidarietà artistica. Il prologo precede “…una commedia o un dramma”, e anche noi non faremo distinzione tra stili artistici, ma ragioneremo per altre categorie, quella del Necessario e della Socialità. Infine quello che proporremo avrà “…una funzione introduttiva o interpretativa” del nuovo modo in cui vorremmo portare avanti il discorso comunicativo della nostra bella struttura, volto alla partecipazione, al coinvolgimento e all’etica del lavoro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *