LA PRIMA STELLA DELLA SERA – seconda settimana dal 13 al 20 luglio

Prosegue tutte le sere dal 13 al 20 luglio, alle 19.30, al Parco Chiesa Rossa presso il Cortile della Chiesa S. Maria alla Fonte, la rassegna “a sorpresa” organizzata da Atir Teatro Ringhiera. Ecco gli artisti, naturalmente in ordine sparso, che saliranno sul palco nella seconda settimana, segnalando che purtroppo, per motivi organizzativi, L’INTERVISTA di N. Ginzburg dello Stabile di Torino è saltato:

Cristina Crippa/Teatro dell’Elfo – con FAVOLA di Tommaso Landolfi

Annig Raimondi e Genni D’Aquino/Pacta – con DAL QUARTO AL QUINTO STATO a cura di Ileana Alesso e Maria Eugenia D’Aquino

Arianna Scommegna – con IL BUIO OLTRE LA SIEPE di Harper Lee

Maria Pilar Perez Aspa/Atir – con LA PIAZZA DEL DIAMANTE di Mercè Rodoreda

Nadia Del Frate/MTM – con VECCHIA SPORCA E CATTIVAdi Nadia Del Frate, Claudio Intropido

Chiara Stoppa/Atir – con IL CENTENARIO CHE SALTO’ DALLA FINESTRA E SCOMPARVE di Jonas Jonasson

Manuel Ferreira/Alma Rosè – con CARTA CANTA

Debora Zuin – con SENSO di Camillo Boito

Attenzione, però, fino all’alzata del “sipario”, non saprai chi di questi artisti incontrerai. Gli spettatori potranno acquistare il biglietto per una specifica data ma non sapranno quale, tra i titoli proposti, vedranno.

Un vero e proprio appuntamento al buio… un gioco, una sorpresa, una lotteria, un piccolo gioco d’azzardo. Una sfida.

L’eccezionalità del momento ci impone uno sforzo di fantasia gestionale, il pubblico contingentato ci esorta ad osare vie normalmente non praticate.

Il bisogno di ritrovarci dal vivo insieme ad altri sarà il vero protagonista della rassegna. Esserci. Insieme. Nella magia di un incontro ritrovato. Un gesto simbolico a difesa del valore più profondo della nostra arte.

Gli attori si presteranno a questo gioco fuori dagli schemi promozionali usuali (che pure servono e serviranno ancora… nessuna polemica!), uniti nella ferma volontà di slegarsi dall’io per rinnovare la dimensione del noi. Una sfida, certo, una sfida che vogliamo e dobbiamo correre in questi tempi incerti e paradossali. Se non ora, quando? Se non ATIR, chi? Se non per soli 66 spettatori, per chi?

Abbiamo voluto rimanere sul territorio che ben conosciamo, per questo abbiamo scelto il cortile dei Frati Minori Cappuccini, uno spazio raccolto all’interno del parco Chiesa Rossa, il parco di Piazzale Abbiategrasso, un luogo accogliente, verde e fresco, in cui negli anni del Ringhiera e anche dopo la sua chiusura amiamo ritrovarci e immaginare programmazioni e incontri.

Crediamo che ognuno debba fare la propria parte nel contribuire alla ripartenza del paese. Questa è la nostra: un piccolo gesto per vivere i momenti drammatici e inusuali del momento presente come un’opportunità o quanto meno una nuova possibilità.

Un atto d’amore per il teatro.

Prepariamoci a scendere in piazza, o meglio al parco!

CAPIENZA: 64 persone

ORARIO: spettacolo ore 19.30 – tutte le sere – durata un’ora circa

ORARIO spettacolo bambini del 26 luglio: ore 17.45

PREZZO: 10€+prevenditaè vivamente raccomandato l’acquisto online.

E’ previsto anche un carnet per 6 spettacoli a 54 € + prevendita.

ACQUISTO ONLINE: www.atirteatroringhiera.it
INFO tel. 02.87390039 – info@atirteatroringhiera.itwww.atirteatroringhiera.it

INDIRIZZO: Parco Chiesa Rossa – ingresso da Via San Domenico Savio 3 – Milano – Cortile Chiesa S. Maria alla Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *