Saranno 4 i lungometraggi di finzione in concorso alla XII edizione di SiciliAmbiente a San Vito Lo Capo (TP) dal 4 all’8 agosto

Saranno 4 i lungometraggi di finzione in concorso alla XII edizione di SiciliAmbiente a San Vito Lo Capo (TP) dal 4 all’8 agosto:  in anteprima mondiale dall’Italia “La Guerra a Cuba” di Renato Giugliano, dall’Italia anche “L’esodo” di Ciro Formisano, dall’Austria “Crush my Heart” di Alexandra Makarová e dall’Iran “Highway” di Seyedeh Farzaneh Amini

Alle storiche sezioni in concorso di documentari internazionalicortometraggi e film d’animazione, a partire da quest’anno SiciliAmbiente aggiunge il concorso internazionale per lungometraggi di finzione. Saranno 4 i titoli che il pubblico potrà vedere a San Vito Lo Capo dal 4 all’8 agosto.

Una anteprima mondiale e 3 anteprime siciliane. Dall’Italia in anteprima mondo La Guerra a Cuba (War In Cuba), di  Renato Giugliano. Esiste un collegamento tra fake news e integrazione? Cinque storie ambientate  in una piccola comunità in Valsamoggia con la sua quotidianità stravolta da un outsider, una giornalista senza scrupoli proveniente dalla grande città. Barricato nella biblioteca comunale, qualcuno spara sulla folla nel giorno della festa patronale del paesino dove vivono i protagonisti. Le storie dei cinque personaggi s’intrecciano nell’arco della settimana antecedente a questo drammatico evento. Nel cast Elisabetta Cavallotti, Younes El Bouzari, Marco Mussoni, Luigi Monfredini, Lorenzo Carcasci.

Sempre dall’Italia, in anteprima siciliana L’esodo, film di esordio di Ciro Formisano. Il 2012 è l’anno del governo tecnico di Monti e Francesca, 60 anni, si trova all’improvviso esodata, senza reddito e non più in grado di offrire a se stessa e a sua nipote un’esistenza dignitosa. Nel cast Daniela Poggi, Rosaria De Cicco, David White (V), Simone Destrero, Carlotta Bazzu.

Dall’Austria arriva, in anteprima siciliana, Crush my Heart (Zerschlag Mein Herz) di Alexandra Makarová. Da qualche parte nella periferia di Vienna, uno zingaro mafioso, Rocky, governa la sua “famiglia” con un pugno di ferro. Tra i membri c’è l’adolescente mendicante di strada Pepe, che è costretto a cedergli i suoi proventi quotidiani.

Nel cast Roman Pokuta, Simona Kovácová, Frantisek Balog, Simonida Selimovic, Maximillian Six, Sasa Makarová.

Dall’Iran, in anteprima siciliana arriva Highway (Bozorgrah) di Seyedeh Farzaneh Amini. Un appassionante on the road che vede protagonista una donna che cerca di entrare nella squadra nazionale iraniana di tiro per il campionato mondiale. Suo marito le proibisce di parteciparvi basandosi su quanto afferma la Costituzione del Paese. La donna decide di fuggire in macchina con un autisca per andare a Teheran. Inizia un lungo viaggio e una lunga conversazione tra i due, ai quali, lungo la strada, si aggiunge un altro passeggero. Nel cast Majid Vasheghani, Shabnam Gholikhani, Mahlagha Bagheri, Mohammad Shamaeian.

SiciliAmbiente Film Festival, diretto da Antonio Bellia, con la direzione organizzativa di Sheila Melosu, è storicamente realizzato grazie al sostegno della Regione Siciliana, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo, Dipartimento Turismo Sport e Spettacolo – Sicilia Film Commission, nell’ambito del progetto Sensi Contemporanei e dal MiBACT. E’ promosso dal Comune di San Vito Lo Capo, di Demetra Produzioni e Associazione culturale Cantiere 7, con la collaborazione di ARPA SiciliaAmnesty International ItaliaGreenpeace Italia e AAMOD.

PROGRAMMA

TUTTI I GIORNI
►Via Savoia: ore 17:30/23:00 Apertura dell’Infopoint del Festival, dello stand di Navarra Editore, di Amnesty International Italia e di Idee Storte Paper

MARTEDÌ 4 AGOSTO

SICILIAMBIENTE FILM FESTIVAL
SALA 1 – GIARDINO
► 19:30 Aperitivo letterario offerto da Olis Geraci e Vini Lauria con la Presentazione del libro “Segui la Cenere” di Davide Ficarra. Sarà presente l’autore – a cura di Navarra Editore

21.15 Cerimonia di apertura del XII SiciliAmbiente Film Festival

PROIEZIONI
SALA 1 – GIARDINO
►22:00 Navajo Tales: The Stars di Dallin Penman (4’); Usa 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Animazioni
►22:05 Somewhere On Planet Earth di Silvia Zeitlinger (2’); Italia/Algeria 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Cortometraggi
►22:08 A Simple Life di Myrto Papadogeorgou, Robert Harding Pittman(17’); Grecia 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Cortometraggi
►22:30 Living in the Future’s Past di Susan Kucera (83’); USA 2018 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Documentari

SALA 2 – SPIAGGIA
►21:30 Crush my Heart di Alexandra Makarová (90’); Austria 2018 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Fiction
►23:00 La Silence de la Rue di Marie Opron (3’); Francia 2020 – No dialoghi – Concorso Animazioni
►23:05 Until We Return di Martin Tesler (59’); UK 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Documentari
►00:05 Plantae di Guilherme Gehr (10’); Brasile 2017 – No dialoghi – Concorso Animazioni

MERCOLEDÌ 5 AGOSTO

SICILIAMBIENTE FILM FESTIVAL
SALA 1 – GIARDINO
► 19:30 Aperitivo letterario offerto da Olis Geraci e Vini Lauria con Presentazione del libro “Quando Palermo Sognò di Diventare Woodstock” di Sergio Buonadonna. Presenta Roberto Leone – a cura di Navarra Editore

PROIEZIONI
SALA 1 – GIARDINO
►21:15 Anna di Dekel Berenson (16’); UK/Ucraina 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Cortometraggi
►21:30 Presentazione di Antonio Medici del Premio Zavattini – AAMOD
►21:40 Domani Chissà, Forse di Chiara Rigione (16’); Italia 2018 – Lingua italiana, vincitore premio Zavattini 2019
►22:00 Il Tuffo di Marianna di Gianfrancesco Iacono (7’); Italia 2019 – No dialoghi – Concorso Animazioni
►22:10 La Nostra Strada di Pierfrancesco Li Donni (70’); Italia 2019 – Lingua italiana – Concorso Documentari
►23:30 Highway di Seyedeh Farzaneh Amini (75’); Iran 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Fiction

SALA 2 – SPIAGGIA
►21:30 Watt the Fish di Emerick Missud, Dorian Hays (52’); Francia 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Documentari
►22:30 L’Eau Est la Vie: from Standing Rock to the Swamp di Sam Vinal (20’); USA 2018 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Cortometraggi
►22:50 Capibaribe di Francisco Catão Caldeira Pires (3’); Brasile 2019 – No dialoghi – Concorso Animazioni
►22:55 Stalking Chernobyl: Exploration After Apocalypse di Iara Lee (56’); Ucraina/USA 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Documentari

GIOVEDÌ 6 AGOSTO

SICILIAMBIENTE FILM FESTIVAL
SALA 1 – GIARDINO
► 19:30 La Porta: Aperitivo letterario offerto da Olis Geraci e Vini Lauria con Presentazione del libro “Donne Disobbedienti” di Ester Rizzo. Sarà presente l’autrice – a cura di Navarra Editore

SALA 2 – SPIAGGIA
► 21:00 Premiazione IX Regata Under 18 SiciliAmbiente. Memorial Pino Aiello – a cura di Layline

PROIEZIONI
SALA 1 – GIARDINO
►21:15 The Climate Limbo di Francesco Ferri, Paolo Caselli, Elena Brunello (40’); Italia 2019 – Lingua italiana – Documentario Fuori Concorso, evento speciale Greenpeace Italia
►21:55 La Sangre de la Tierra di Félix Zurita de Higes (48’); Nicaragua/Spagna 2020 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Documentari
►22:45 L’Esodo di Ciro Formisano (100’); Italia 2017 – Lingua italiana – Concorso Fiction

SALA 2 – SPIAGGIA
►21:30 Untravel di Ana Nedelkjovic, Nikola Majdak jr.(9’); USA 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Animazioni
►21:40 Even Fish Cry di Francesco Cabras e Alberto Molinari (33’); Italia 2019 – Lingua italiana – Concorso Cortometraggi
►22:15 Golden Fish, African Fish di Thomas Grand (60’); Senegal 2018 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Documentari
►23:15 Tutto è Vodù di Martino Lo Cascio (34’); Italia 2020 – Lingua italiana – Fuori Concorso
►23:50 Daughter di Daria Kashcheeva (15’); Rep. Ceca 2019 – No dialoghi – Concorso Animazioni

VENERDÌ 7 AGOSTO

SICILIAMBIENTE FILM FESTIVAL
SALA 2 – SPIAGGIA

►Ore 19:00: In collaborazione con Greenpeace Italia “Effetto Serra, Effetto Guerra”, incontro pubblico con Antonello Pasini, fisico climatologo del CNR, autore del blog “Il Kyoto fisso” per la rivista Le Scienze. Interviene Alessandro Giannì – responsabile campagne Greenpeace Italia. Ingresso libero. Prenotazione consigliata via Whatsapp al +39 349 3996132.

PROIEZIONI

SALA 1 – GIARDINO
►21:20 Black out di Giuseppe Rasi (13’); Italia 2019 – Lingua italiana, sub eng – Concorso Cortometraggi
►21:35 Six Mile Stretch di Carol Chambers (5’); USA 2018 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Animazioni
►21:40 Crisis di Cesare Maglioni (1’); Francia/Spagna 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso cortometraggi
►21:45 Driving Lessons di Marziyeh Riahi (12’); Iran 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Cortometraggi
►22:05 The Condor and Eagle di Sophie Guerra e Clemente Guerra (79’); USA 2019; Lingua inglese/spagnola sub ita – Concorso Documentari
►23:30 Amaro di Federico Savonitto (22’); Italia 2020 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Cortometraggi

SALA 2 – SPIAGGIA
►21:30 PADENTI/foresta di Marcantonio Pani (23’); Italia 2020 – Lingua italiana – Concorso Cortometraggi
►21:55 Diminuendo di Henrike Lendowski (4’); USA 2020 – No dialoghi – Concorso Animazioni
►22:05 Ethiopia: Daily Fight for Recycling di Luigi Baldelli (24’); Svizzera 2019 – Lingua originale, sottotitoli ita – Concorso Cortometraggi
►22:30 La Guerra a Cuba di Renato Giugliano (114’); Italia 2019 – Lingua italiana – Concorso Fiction

SABATO 8 AGOSTO

SICILIAMBIENTE FILM FESTIVAL
SALA 1 – GIARDINO
► 19:30 Aperitivo offerto da Olis Geraci e Vini Lauria

► 21:15 PREMIAZIONE E CERIMONIA DI CHIUSURA DELLA XII EDIZIONE DEL SICILIAMBIENTE FILM FESTIVAL.
SUBITO A SEGUIRE evento musicale in collaborazione con Amnesty International Italia:
Mini Acoustic Live di VIOLANTE PLACIDO – Ingresso libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *