Piccolo America presenta il programma di Venerdì 21 e Sabato 22 Agosto 2020 de “IL CINEMA IN PIAZZA”

Venerdì 21 agosto, ore 21.15 a Piazza San Cosimato: GIANLUCA ARCOPINTO, FABIO NUNZIATA e DANIELE SEPE presentano “Il Caricatore” (1996, 94 min.), di Eugenio Cappuccio, Massimo Gaudioso e Fabio Nunziata

Sabato 22 agosto, ore 21.15 al Porto Turistico di Roma: PAOLA RANDI e il giovane protagonista LUCA ESPOSITO presentano il film “Tito e gli Alieni” (2018, 92 min.)

Continuano gli appuntamenti de “Il Cinema in Piazza”, iniziativa a cura del Piccolo America, che il prossimo venerdì 21 agosto a Piazza San Cosimato, vedrà l’arrivo degli ospiti Gianluca Arcopinto, Fabio Nunziata e Daniele Sepe, attesi per la presentazione del film “Il Caricatore”, di Eugenio Cappuccio, Massimo Gaudioso e Fabio Nunziata. Nella serata di sabato 22 agosto invece, sotto lo schermo del Porto Turistico di Roma, l’autrice e regista Paola Randi introdurrà il suo film “Tito e gli Alieni” insieme a Luca Esposito, giovane protagonista dell’opera.

Venerdì 21 agosto alle ore 21.15 a Trastevere, protagonisti della serata saranno il produttore cinematografico Gianluca Arcopinto, l’autore Fabio Nunziata e il musicista Daniele Sepe, attesi in piazza per la presentazione del film “Il Caricatore”, opera del 1996 firmata da E.Cappuccio, M.Gaudioso e F.Nunziata e dedicata al regista Tanio Boccia. Un film nel film. Una commedia in bianco e nero che racconta la grave crisi della casa di produzione Boccia Film, che ha un solo caricatore di pellicola a disposizione per realizzare un cortometraggio. Un’impresa portata avanti a tutti i costi da tre cinefili che riescono a redigere una sceneggiatura che narra proprio di tutte le difficoltà incontrate nel loro percorso creativo.

Sabato 22 agosto alle ore 21.15 a Ostia arriva la regista Paola Randi insieme al giovane protagonista Luca Esposito, ospiti chechiudono il ciclo di incontri al Porto Turistico di Roma con la presentazione del film “Tito e gli Alieni”, opera del 2018 con cui Randi vince il Premio Ettore Scola come Miglior Regista e il Premio Gabriele Ferzetti nella categoria Miglior Attore Protagonista per l’interpretazione di Valerio Mastandrea. Il film si aggiudica anche ilNastro d’Argento per il Miglior Soggetto. Una commedia fantascientifica ambientata in Nevada, vicino l’Area 51, che vede come protagonista Valerio Mastandrea nei panni di un professore che vive isolato nel deserto dopo la morte della moglie. Presumibilmente impegnato in un progetto top-secret per conto degli Stati Uniti, il professore trascorre invece le sue giornate sul divano, ascoltando il suono dell’Universo e mantenendo come unico contatto verso l’esterno il dialogo con Stella, organizzatrice di matrimoni a tema alieno per turisti in cerca di extraterrestri. La sua vita cambierà a seguito dell’arrivo forzato dei due nipoti da Napoli (Anita di 16 e Tito di 7 anni), affidatigli dal fratello morente. I due ragazzi giunti in Nevada con il mito delle luci di Las Vegas, si ritroverranno a confronto con le stranezze dello zio, in un luogo dove si dice che vivano gli alieni.

“Il Cinema in Piazza” è un’iniziativa organizzata dal Piccolo America con il sostegno dei partner istituzionali Mibact, Miur e Regione Lazio, nonché di BNL Gruppo BNP Paribas, main sponsor storico dell’evento. Il progetto è reso possibile anche grazie al contributo di Poste Italiane, Acea, Asilo Savoia, Camera di Commercio di Roma e dalla collaborazione con il charity partner Medici Senza Frontiere.

Piccolo America www.ilcinemainpiazza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *