“Paradiso”: la nuova serie di Sky Deutschland realizzata in Piemonte

Paradiso © Flare Entertainment Sky Deutschland Alex Kroke

Sky Deutschland ha da poco annunciato la realizzazione di una nuova serie TV, dal titolo “Paradiso”, le cui riprese italiane si sono svolte per 8 settimane a partire da settembre sul Lago d’Orta.

Serie drammatica in 8 puntate basata sul romanzo “Funeral for a dog” di Thomas Pletzinger, “Paradiso” racconta le vicende del giornalista Daniel Mandelkern che arriva in Italia per intervistare l’autore di bestseller Dirk Svensson, chiuso in una casa sul lago per scrivere il suo nuovo romanzo: una storia dai toni misteriosi che porta a galla silenzi e segreti del passato dei protagonisti.

La troupe del progetto (230 persone circa) ha visto la presenza di numerose maestranze piemontesi: sono stati circa 75 i professionisti locali impiegati sul set, da Matteo Bernardini nel ruolo di assistente alla regia, alle coordinatrici Maria Cristina Barberis e Francesca Barbagallo, al direttore di produzione Danilo Goglio, al location manager Emanuele Perotti, alla casting director Chiara Moretti.
Da segnalare inoltre la presenza di alcuni attori piemontesi reclutati per ruoli secondari.

Paradiso © Flare Entertainment Sky Deutschland Alex Kroke

Le riprese, avvenute per più di cinque settimane a Villa dall’Orto (Imolo, frazione di Orta San Giulio), hanno anche coinvolto per 10 giorni circa il paese di Orta.

Prodotta da Flare Entertainment per Sky Germania, “Paradiso” – le cui riprese sono attualmente in corso a Monaco e Berlino, e dall’inizio del 2021 proseguiranno in Bulgaria, Finlandia, New York e Sud America – ha visto la produzione esecutiva per l’Italia di Viola Film di Alessandro Passadore ed è stata realizzata con il contributo del POR FESR Piemonte 2014-2020 – Azione III.3c.1.2 – bando “Piemonte Film TV Fund” e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte.

Basato sul romanzo Funeral for a Dog, ‘Paradiso’ è la storia del giornalista Daniel Mandelkern che lascia bruscamente la moglie Elisabeth e si reca in Italia per un’intervista al celebre scrittore tedesco Mark Svensson che vive lì in isolamento con la fotografa Kiki Kaufmann .

Paradiso © Flare Entertainment Sky Deutschland Maria Marin

La visita di Daniel dovrebbe durare solo poche ore, ma Tuuli Kovero, l’eroina del romanzo di Svensson e del suo amore eterno, gli chiede di restare. Daniel viene fatalmente attratto dalle loro vite, rimanendo invischiato nel mistero del compagno scomparso di Tuuli, Felix Blaumeiser, così come in un’affascinante storia apparentemente familiare dal romanzo di Svensson: un triangolo amoroso iniziato in Colombia, sbocciato in Finlandia, sciolto a New York.

Il cast tedesco comprende Friedrich Mücke (Ballon, Tatort), Albrecht Schuch (Berlin Alexanderplatz, Bad Banks), Alina Tomnikov (Arctic Circle – Der unsichtbare Tod), Ina Geraldine Guy (Into the Beat – Dein Herz tanzt), Daniel Sträßer (Hausen, Charité) and Anne Ratte-Polle (Es gilt das gesprochene Wort).

Paradiso” è sceneggiato dallo scrittore Thomas Pletzinger (The Great Nowitzki) con gli autori principali Hanno Hackfort e Bob Konrad (4 Blocks). È diretto da David Dietl (König von Deutschland, Rate Your Date) e Barbara Albert (Licht, Böse Zellen). I produttori esecutivi sono Eva Kemme e Martin Heisler per Flare Entertainment, Marcus Ammon e Frank Jastfelder per Sky Deutschland e Jason Simms per Sky Studios. Andreas Perzl è il produttore di Sky Deutschland. La serie è finanziata da Medienboard Berlin-Brandenburg, FFF Bayern e Piemont Film TV Fund. NBCUniversal Global Distribution gestirà le vendite internazionali della serie per conto di Sky Studios

Paradiso © Flare Entertainment Sky Deutschland Maria Marin

Eva Kemme, produttrice Flare Entertainment, ha dichiarato: “Italia, Brasile, Finlandia, Bulgaria, New York, Germania ai tempi di COVID 19 – c’è altro da dire? Ringraziamo il nostro partner Sky per averci dato la loro lealtà e supporto. Ringraziamo anche i registi Barbara Albert e David Dietl, i nostri fantastici capitani in un mare in tempesta e un grande “grazie” al nostro brillante cast e alla troupe che hanno tutti sfidato i venti in modo così positivo! Insieme, abbiamo già realizzato così tanto e non vediamo l’ora che inizi il nostro viaggio dopo le vacanze di Natale “.

Andreas Perzl, produttore di Sky Deutschland, ha dichiarato: “Iniziare a girare un progetto così ambizioso con numerose location internazionali sarebbe sempre stata una sfida, ma soprattutto in questi tempi. Tuttavia, sappiamo che il nostro cast eccezionale e il nostro team di produzione dedicato sono nelle migliori mani e la sicurezza di tutti i soggetti coinvolti sarà sempre la nostra massima priorità. Avendo catturato la prima parte delle riprese ambientata nello splendido sfondo del Lago d’Orta, non vediamo l’ora di portare la storia più lontano e offrire agli spettatori una serie davvero internazionale nel 2022 “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.