Crowdfunding per la miniserie TV “L’UOMO NUOVO – The Election Day”

“QUEST’ANNO A CHI AFFIDERAI IL TUO FUTURO?

24 ore. Soltanto 24 ore per decidere le sorti di un intero paese, in un thriller  politico in cui giochi di potere, scandali e colpi di scena si avvicenderanno, condizionando le esistenze di un gruppo di personaggi in uno scenario futuro distopico con l’Italia fuori dall’Unione Europea e sull’orlo di una guerra civile.”

Ecco un progetto davvero ambizioso: una miniserie televisiva dal titolo “L’UOMO NUOVO – The Election Day“, prodotta da Mirabilia Entertainement in collaborazione con HeroShot e Ars et Labor, scritta e diretta da Andrea Murchio, di cui è già stato realizzato il TV Pilot che, grazie alla distribuzione di Première Film, ha ottenuto importanti riconoscimenti in festival internazionali in America e in Europa.

Un thriller politico distopico in quattro puntate di circa 25 minuti l’una che, una volta completato, sarà distribuito su CHILI.

Per realizzare l’intera MINISERIE e coprire le spese di produzione (materiale tecnico e attrezzature, location, attori, tecnici, catering, etc.) e post-produzione (montaggio, color correction, sound design, colonna sonora.. ), c’è bisogno del vostro aiuto: o attraverso una donazione libera o con un contributo che verrà ricompensato nei modi descritti nella pagina del CROWDFUNDING. Condividere questa pagina può aiutare a far conoscere il progetto e a sostenere il crowdfunding per realizzarlo. La condivisione è importante per questa meravigliosa avventura!

CLICCA CROWDFUNDING PER SCOPRIRE COME POTER PARTECIPARE ANCHE TU ALLA MINISERIE!

LA STORIA

“L’UOMO NUOVO” è un thriller politico distopico ambientato in un futuro non molto lontano.

Siamo nel 2026 in Italia, nazione flagellata da una crisi economica senza precedenti e costretta, per questo, a uscire dall’Unione Europea pur di sottrarsi alle pesanti misure sanzionatorie che gravano sul nostro paese, a causa di un debito pubblico divenuto di anno in anno sempre più ingente.

Al centro della narrazione vi è la battaglia elettorale che contrappone Adriana Sartori leader di un nuovo movimento, La Rinascita, di recente affacciatosi sulla scena politica con l’intento di riformare il sistema, ma che viene additato come responsabile principale dei moti di violenza che stanno devastando il paese e Giulio Castelli, a capo di Italia Democratica , che ha governato il paese nell’ultimo ventennio e che quel sistema vorrebbe preservare.

La popolazione, stremata, ha cominciato -da un anno a questa parte- a rivoltarsi contro le istituzioni con sommosse, atti di violenza, attentati. Il clima che si respira è da guerra civile.

Più precisamente ci troviamo a Torino , che -in seguito a gravissimi episodi di terrorismo avvenuti a Roma- è divenuta, “pro tempore”, la nuova capitale .

Tutta la vicenda si svolge in 24 ore quelle del secondo giorno delle elezioni politiche nazionali .

CLICCA CROWDFUNDING PER SCOPRIRE COME POTER PARTECIPARE ANCHE TU ALLA MINISERIE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.