Il 27 dicembre al Teatro delle Muse di Roma debutta “TE(ED)IO”

Un “nuovo” teatro per battere il covid-19. Uno streaming per cercare di rialzare almeno online il sipario. E’ l’idea di Gianmarco Crò, 26enne attore originario di Napoli con un curriculum che vanta una collaborazione anche con Vincenzo Salemme.

Il prossimo 27 dicembre Crò debutterà al Teatro delle Muse di Roma con lo spettacolo “Te (ed) Io“, di cui è anche autore e regista, affiancato in scena dall’attrice Rausy Giangarè.

Un atto unico molto divertente che ruota intorno alla vita di una coppia alle prese con una improvvisa crisi di identità. L’appuntamento è alle 20 e sarà possibile assistere collegandosi al link che la produzione invierà a coloro che aderiranno all’iniziativa facendo una donazione di almeno cinque euro.

PER DONARE CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.