CUNEIFORME a Racconigi: 10 luglio 2021 con “L’Uomo Tigre” di Guascone Teatro di e con Andrea Kaemmerle

Spettacolo per adulti bambini “L’uomo tigre” di Guascone Teatro di e con Andrea Kaemmerle

Sabato 10 luglio 2021

SOMS, Via Carlo Costa 23 – Racconigi (Cn)

progettocantoregi.it  – ilmutamento.org

Progetto Cantoregi e Il Mutamento Zona Castalia propongono lo spettacolo per adulti e bambini “L’uomo tigre. Capire tutto in una notte”, una produzione Guascone Teatro, di e con Andrea Kaemmerle. Va in scena sabato 10 luglio 2021 (orario da definire) alla Soms di Racconigi (via Costa 23).

Attraverso uno spettacolo adatto a tutta la famiglia, Andrea Kaemmerle accompagna gli spettatori a sentire sulla loro pelle le folli conclusioni di chi ha vissuto senza mai tirarsi indietro da vizi, facili seduzioni e giudizi avventati. Un gioco allegro e sarcastico sulla provincia italiana e sull’essere padri, tra le incertezze di un secolo imbarazzante e  il sentimento di essere imbattibili come l’Uomo Tigre.

Ingresso: 10 euro intero / 8 euro ridotto (under 25, over 65).
Prenotazione consigliata: 349.2459042 –  info@progettocantoregi.it.

“L’uomo tigre
Fare teatro è arte molto antica ed ha i suoi Dei, i suoi Demoni, le sue regole mai svelate. In questa produzione di Guascone Teatro si assiste alla rivolta di due “personaggi” che con le 100 repliche dello spettacolo LISCIAMI avevano fatto ridere e sognare pubblico e critica. Adesso IL BABBO ed ORESTE pretendono uno spazio tutto loro. Ecco che in una notte insonne due umanità opposte si confessano in modo comico e “squassevole”. Ecco che due eroi del liscio, due pensionati della sagra, due giramondo, arrivano alla vecchiezza con decisioni opposte. I due personaggi si alternano, si sfidano in un ritmo sempre più incalzante, sono reali e credibili fino all’indicibile. Lo spettacolo, con una comicità potentissima quanto poetica, regala al pubblico una grande riflessione sulla vecchiaia. In una notte potrete sentire sulla pelle le folli conclusioni di chi ha vissuto senza mai tirarsi indietro da vizi, facili seduzioni e giudizi avventati. Un gioco molto allegro e sarcastico sulla provincia italiana e sull’essere padri con in cuore l’incertezza di un secolo imbarazzante e in pancia il sentimento di essere imbattibili come l’UOMO TIGRE. Spettacolo ormai CULT perfetto per figli, padri, zii, mamme, nonni, nipoti e cugini.

Info Progetto Cantoregi: 349.2459042  – www.progettocantoregi.it – info@progettocantoregi.it
Fb Progetto Cantoregi – Tw @cantoregi – IG Progetto Cantoregi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *