Fino al 14 novembre 2021 al Teatro Trastevere di Roma è in scena L’Aminta diretta da Sergio Basile

Avviso ai Soci

COMUNICATO STAMPA

Associazione Culturale Teatro Trastevere

presenta

L’Aminta

Dal 9 al 14 novembre

diretto da Sergio Basile

con

Massimiliano Auci

Giovanna Cappuccio

Andrei Costantino Cuciuc

Riccardo Parravicini

Arianna Serrao

Giorgia Serrao

prodotto da Ars 29

Assistente alla regia

Giorgia Serrao

Dal CAPOLAVORO DI TORQUATO TASSO

ARRIVA AL TEATRO TRASTEVERE L’AMINTA DI SERGIO BASILE

“Nello spettacolo vediamo Tasso come personaggio. Ormai il dramma bucolico pastorale dove si narrano gli amori a lieto fine tra ninfe e pastori scritto in uno degli ultimi momenti felici della sua vita, è solo una vaghissima, lontana memoria, una memoria corrotta dal dolore e dall’esaltazione. La favola pastorale si è spezzata in frammenti, brandelli, ripetizioni, ossessioni, smarrendo per sempre l’olimpico ordine compositivo –perfetto – con cui era stata scritta”.

Cit. Il regista Sergio Basile

Da martedì 9 a domenica 14 novembre arriva al Teatro Trastevere di Roma lo spettacolo L’ Aminta diretto da Sergio Basile con Massimiliano Auci, Giovanna Cappuccio, Andrei Costantino Cuciuc, Riccardo Parravicini, Arianna Serrao, Giorgia Serrao.

Uno spettacolo intenso e coinvolgente, un’Aminta immaginata e rivista da Tasso all’interno dell’universo manicomiale in cui è precipitato, ovvero il manicomio di Sant’ Anna in cui il poeta è stato rinchiuso per sette anni per aver gridato frasi ingiuriose contro il duca di Ferrara. 

Un’atmosfera drammatica all’insegna della sopraffazione e violenza, dove gli altri frenetici, come il poeta stesso è considerato, assumono nella sua mente allucinata i ruoli di Aminta, Silvia e Dafne. Lui stesso si immagina come Tirsi, l’amante deluso e sfortunato, che solo nella poesia ha trovato rifugio al suo dolore.

Tasso riconosce i personaggi del dramma pastorale nei reclusi che presentano curiose similitudini psicologiche (e patologiche) con gli originali; li riconosce in Veronica, Alighiero, Adalgisa, povere anime devastate dalla follia e mette in scena il suo personalissimo ed immaginario teatro, la sua impossibile rappresentazione.

Teatro Trastevere Il Posto delle Idee

via Jacopa de’ Settesoli 3, 00153 Roma

Da martedì a sabato ore 21, domenica ore 17:30

CONSIGLIATA PRENOTAZIONE prevista tessera associativa

biglietto 13 euro

Contatti: 065814004

info@teatrotrastevere.it

www.teatrotrastevere.it

https://www.facebook.com/teatrotrastevere/

Ora anche su Instagram!

BIOGRAFIE CAST

SERGIO BASILE (REGISTA)

Diplomato in recitazione presso la “Bottega Teatrale” di Firenze diretta da Vittorio Gassman e Giorgio Albertazzi, da circa quarant’anni  Sergio Basile è attivo sulle scene italiane come attore accanto ai più prestigiosi interpreti della scena nazionale e internazionale: Giorgio Albertazzi, Vittorio Gassman,  Enrico Maria Salerno, Glauco Mauri, Elena Zareschi, Mariano Rigillo, Jerzy Sthur,  Irene  Papas, Flavio Bucci,  Giulio Brogi.

In ruoli anche da protagonista e nelle più importanti compagnie teatrali private e pubbliche è stato diretto da registi come Luigi Squarzina, Gianfranco De Bosio, Mario Missiroli,  Franco Zeffirelli, Egisto Marcucci,  Memè Perlini, Roberto Guicciardini, Giovanni Testori, Sergio Fantoni, Pietro Carriglio, Peter Stein,  Cesare Lievi, Claudio Collovà. 

All’attività di attore affianca quella di regista e di docente di recitazione, con una specializzazione per la recitazione in versi, presso importanti istituzioni pubbliche  e private come l’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa, il Teatro Stabile di Roma, il Teatro Stabile di Palermo, la Scuola “Enrico Maria Salerno” di Roma; l’Accademia del Teatro Bellini di Napoli, l’Accademia Internazionale di Arte Drammatica del Teatro Quirino di Roma,  la Scuola Fondamenta di Roma. Come attore, a dicembre sarà al Teatro Quirino e poi in tournée nazionale con lo spettacolo “Il Malato Immaginario” di Molière con Emilio Solfrizzi.

MASSIMILIANO AUCI

Massimiliano Auci nasce a Roma il 14 luglio 1992, inizia il suo percorso artistico da giovanissimo con lo studio della recitazione con il maestro Gianni Caliendo, del canto con la maestra Marina De Sanctis e della chitarra con il maestro Ezio Peccheneda. Già in adolescenza inizia a recitare in diverse opere teatrali e a comporre musica e testi delle sue canzoni.

Prosegue il suo percorso di studi presso l’Accademia Fondamenta dove ha la possibilità di studiare con maestri come Sergio Basile, Giancarlo Sammartano e Alvaro Piccardi.

Negli anni frequenta stage con maestri come Mimmo Cuticchio, Roberto Latini, Fortunato Cerlino e Francis Pardeilhan.

Nonostante la sua giovane età ha collaborato con registi di fama internazionale come Eiumuntas Nekrosius, Giancarlo Sepe e Daniele Salvo.

GIOVANNA CAPPUCCIO

Nata a Napoli, inizia il suo percorso artistico studiando danza classica e moderna. All’età di 19 anni si trasferisce a Roma per ampliare i suoi studi nell’ambito artistico diplomandosi presso la Musical Theatre Academy. Perfeziona gli studi di recitazione teatrale e cinematografica presso la YD’Actorts di Yvonne D’abbraccio e frequentando numerosi seminari, come con Pierpaolo Sepe, Daniele Salvo, Ivana Chubbuck. Nel 2011 incontra proprio per un laboratorio Giorgio Albertazzi e da quel momento lavorerà con lui in diversi spettacoli: “Puccini d’arte e d’amore” regia di Giovanni De Feudis, “Il mercante di Venezia “ regia di Giancarlo Marinelli, “Memorie di Adriano” regia di Maurizio Scaparro, “La tempesta” regia di Daniele Salvo.

Partecipa a diversi spettacoli vincitori di premi come “Stanza a tre”, regia di Giancarlo Moretti (Primo classificato concorso InPlatea 2019), “Il figlio cambiato”, regia di Giancarlo Moretti (Terzo classificato e premio Miglio Attrice concorso Autori nel cassetto attori sul comò 2020), “Ctrlz Indietro di una mossa” (Premio De Servi concorso Roma Comic Off).

ANDREI COSTANTINO CUCIUC 

Nasce a Falesti, in Moldavia, a sette anni si sposta a Latina dove consegue la maturità classica. Seguono due anni di tirocinio e corsi di teatro con gli attori Clemente Pernarella e Melania Maccaferri, esperienze di teatro ragazzi, laboratori con bambini e ragazzi disabili, per i quali ha modo di scrivere e dirigere di pari passo con la recitazione. Dal 2018 al 2020 allievo attore al Centro Sperimentale di Cinematografia, dove ha modo di terminare il percorso con un’assistenza alla docenza nel 2021.

RICCARDO PARRAVICINI

Nato a Roma nel 1992, debutta in teatro a 21 anni, nella compagnia Teatro del Beau, prendendo parte alle stagioni teatrali per ragazzi presso il Teatro Nino Manfredi di Ostia e il Teatro Antico di Ostia Antica. Nel 2018 si diploma presso il corso professionale di recitazione de Il Cantiere Teatrale dove ha la possibilità di studiare con attori professionisti come Elisabetta de Vito, Ciro Scalera, Riccardo Barbera, Paila Pavese, Annabella Cerliani.

Successivamente entra nel cast del Giulio Cesare di William Shakespeare, diretto da Daniele Salvo, in scena al Gigi Proietti Globe Theatre di Roma, e in Mare Nero, spettacolo prodotto da Noveteatro. Nelle stagioni 2020 e 2021 interpreta il ruolo di Adone in Venere e Adone di William Shakespeare, diretto ancora da Daniele Salvo presso il Globe Theatre.

ARIANNA SERRAO

Arianna Serrao nasce a Roma il 9 dicembre 1996.

Inizia a studiare recitazione sin da adolescente frequentando un laboratorio nella sua scuola condotto da Lino Guanciale e Antonietta Bello.

Dopo il liceo frequenta per due anni la scuola YD actors e nel 2017 entra al Centro Sperimentale di Cinematografia dove si diploma nel 2020.

Durante gli anni di studio partecipa ad alcuni cortometraggi prodotti dal CSC  tra cui Il ricordo di domani, regia di Davide Petrosino, Secondo me di Giulia Regini, What are the odds di Mino Capuano.

Partecipa anche ad alcuni film e serie tv, tra cui Tre piani di Nanni Moretti, Don Matteo e The Mental, regia di Michele Vannucci.

GIORGIA SERRAO

Giorgia Serrao, nasce a Roma l’11 settembre del 1986.

Dimostra il suo interesse per il teatro sin da bambina e inizia i suoi studi di recitazione all’età di quattordici anni presso l’Accademia “Permis de conduire” di Roma.

Amante del lavoro sul corpo, sin da bambina inizia i suoi studi di danza classica e pattinaggio artistico, che porterà avanti fino all’età adulta. Continua il suo percorso di studi presso la Civica Accademia “Nico Pepe” di Udine, dove frequenta stage con insegnanti e registi di fama internazionale come Jurij Alschitz, Julie Stanzac, Marco Sgrosso e molti altri.

Negli anni approfondisce lo studio della recitazione grazie a maestri come Luca Ronconi e Sergio Basile.Ha collaborato con registi come Daniele Salvo, Francoas Kahn, Fabio Alessandrini, Pino Caruso e molti altri.

E’ insegnante di dizione e recitazione da diversi anni in numerose scuole romane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *