Due eventi per la “Giornata della Memoria 2022” a San Mauro Torinese organizzati dal Comune ed E20inscena

GIORNATA DELLA MEMORIA 2022

organizzata dal Comune di San Mauro Torinese in collaborazione con E20inscena e la partecipazione di Accamidea, A.N.P.I. San Mauro Castiglione e Gassino Torinese, Associazione dei sardi in Torino

Il Comune di San Mauro Torinese in collaborazione con E20inscena ha organizzato due eventi in occasione della Giornata della Memoria 2022. 

Sabato 29 gennaio alle ore 11.30 presso la Pagoda di Piazza Europa, un luogo di passaggio ma anche un luogo di incontro per un pubblico così diverso ma altrettanto curioso che proviene da ogni parte della città, verrà posizionato un pianoforte che sarà suonato dal M° Sara Pelliccia, direttrice della Associazione Sanmaurese Accamidea. 

La performance sarà preceduta dai saluti della Sindaca Giulia Guazzora e della Presidente del Consiglio Comunale Maria Vallino.

L’obiettivo è soffermarsi sull’importanza del ricordo attraverso l’ascolto di alcune colonne sonore di film come “La vita è bella”, “Schindler’s List”, “Il Pianista” e ad alcune brevi letture curate da E20inscena. L’evento avrà una durata di 30 minuti.

Le persone potranno seguire la performance in piedi mentre stanno facendo le commissioni di routine, con la speranza di suscitare un’emozione, un piccolo spunto di riflessione in chi ascolta.

Sempre sabato 29 alle ore 17 presso il Gobetti Bookshop (la libreria del Cinema Teatro Gobetti)Chiara Porcu e Enzo Cugusi presenteranno il libro “Prigioniero 83964Settecento giorni dalla Sardegna al lager di Buchenwald” dell’ex deportato nei lager nazisti Mario Gesuino Paba.

Il volume racconta la drammatica storia delle sofferenze patite da un ragazzo appena ventenne che viene catturato dai soldati nazisti e per settecento giorni conosce la vita infernale in diversi campi di concentramento: Meppen, Bielefeld, Paderborn, Dortmund, Buchenwald.

I curatori del libro Carlo Pili e Giuseppe Contu, dopo aver sentito raccontare per anni ad Aritzo le orribili esperienze del compaesano Paba (classe 1924) nei campi di lavoro e di sterminio nazisti, hanno voluto conoscerlo e hanno convinto il quasi novantenne ex deportato a mettere per iscritto la sua terribile testimonianza, che Paba per decenni aveva voluto tenere per sé, tentando per quanto possibile di confinarla nell’oblio («Come mai non hai mai parlato della tua vicenda con nessuno?». «Volevo dimenticare»).

Informazioni e prenotazioni:

Cinema Teatro Gobetti & Gobetti Bookshop T. 0110364114 bookshop@cinemateatrogobetti.it

www.cinemateatrogobetti.it

E20inscena Associazione Culturale

Sede operativa: Cinema Teatro Gobetti – Via Martiri della Libertà 17 – 10099 SAN MAURO TORINESE  Sede legale: Via Graziadio Ascoli 14 10144 TORINO info@e20inscena.it – www.e20inscena.it Partita I.V.A. e Codice Fiscale 11590770019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.