Un Natale di luce, speranza ed eccellenze ciriacesi “CHRISTMAS DE…LIGHT”

Il Comune di Ciriè si prepara ad affrontare con fiducia e speranza questo particolare Natale 2020.

In questi mesi abbiamo adottato tante misure per fronteggiare, da tutti i punti di vista a iniziare da quello economico, l’emergenza tuttora in corso” – dichiara il Sindaco Loredana Devietti – “Ora, il nostro impegno è rivolto a rendere la nostra città accogliente e ancor più invitante, tutta da vivere. Il nostro intento è di creare un’atmosfera di serenità e spensieratezza, che pervada tutta la città, e che ci consenta di dimenticare per un po’ le difficoltà del periodo, e di godere appieno della piacevole atmosfera natalizia che si creerà nel centro storico, e non solo. Invito tutti a sperimentare questa atmosfera, approfittando magari della passeggiata per un po’ di shopping di qualità nei nostri tanti e qualificati esercizi commerciali”.

E così Ciriè si illuminerà come mai accaduto prima: alle proiezioni su Palazzo D’Oria e sul Duomo di San Giovanni si aggiungeranno nuove luminarie aeree che abbracceranno il centro città, dalla stazione a San Rocco, dalla Chiesa di San Martino a Loreto e, grande novità del 2020, le luminarie 3D.  

Tre le installazioni previste, che i visitatori potranno ammirare a Cirié per la prima volta nella nostra zona: un pacco dono gigante in Piazza San Giovanni, attraversabile da parte a parte; cinque cerchi colorati in Viale Martiri della Libertà; un pacco più piccolo ai piedi della Chiesa di Loreto, accanto al tradizionale Presepe del Borgo.

Le installazioni saranno punti selfie, dove tutti potranno scattare una divertente foto ricordo, da soli, con la famiglia o con gli amici, finalmente all’aperto, finalmente insieme.

Il pubblico è invitato a postare i propri selfie sulla pagina ufficiale dell’evento.  Il più divertente potrà diventare protagonista della grafica dell’edizione 2021, prendendo il posto del Babbo Natale “rock”, simbolo di quest’anno.

Alle luminarie si aggiungeranno piacevoli musiche natalizie, diffuse in tutto il centro storico.

Le luminarie aeree saranno accese il 4 dicembre, mentre le luminarie 3D saranno inaugurate l’8 dicembre, alle 17.30, in Piazza San Giovanni, alla presenza delle autorità. Sarà un momento speciale, con il quale si aprirà ufficialmente il “Christmas De…Light 2020” a Cirié.

Quest’anno abbiamo deciso di puntare su una Ciriè ancor più bella, attraente e gradevole. In questo modo, pensiamo di poter dare un ulteriore aiuto alle nostre attività economiche, promuovendo il ‘commercio a chilometro zero’ e valorizzando le eccellenze, che a Cirié sicuramente non mancano” – aggiunge l’assessore al commercio Alessandro Pugliesi – “Le luminarie, insieme alle nuove installazioni 3D, costituiranno uno degli elementi fondamentali, ma non mancheranno altre iniziative, dall’esposizione delle opere di artisti del territorio a Palazzo D’Oria curata dall’Associazione 4 eventi APS ai ‘buoni sconto’ che consentiranno a tutti di fare qualche acquisto in più, nei nostri negozi. A tutto questo si aggiungeranno altre attrattive, promosse dall’assessorato alle manifestazioni e dal nostro ricco e sempre attivissimo tessuto associativo.”

Il progetto “A Natale facciamo i buoni”, attivo dal 3 al 24 dicembre, consentirà a chi effettua acquisti nei negozi aderenti di ottenere un “buono di Natale” da 10 Euro ogni 30 € di acquisti (due buoni al massimo per ogni spesa di almeno 80 €) da spendere in un altro esercizio cittadino. Un’iniziativa pensata per incentivare gli acquisti a Cirié, consentendo ai cittadini di permettersi qualche spesa in più.

Salvo limitazioni introdotte dai DPCM per contrastare la diffusione del contagio da COVID, Corso e Viale Martiri ospiteranno, nelle giornate di domenica 13 e 20 dicembre, i consueti mercati prenatalizi, con un’ampia scelta di generi vari e di utili suggestioni per i regali natalizi.

I più piccoli potranno divertirsi, come di consueto, con le giostre in Piazza D’Oria: un angolo dedicato ai bambini, che colora e vivacizza ulteriormente il periodo prenatalizio in città.

I negozi del centro saranno invitati a strutturare le proprie vetrine seguendo il tema natalizio e delle luci, per sottolineare ancora di più le proprie “delight”. I commercianti potranno dar spazio a creatività e attività speciali, per tutto il periodo o nei fine settimana, coordinandosi con Dimensione Eventi (pr@dimensioneeventi.it o 340/6409714).

Il periodo ci impone di evitare gli eventi che comportano assembramenti, ma questo non ci impedirà di creare in Cirié un’atmosfera serena e ‘luminosa’, per certi aspetti ancor più ricca che negli anni scorsi– dichiara Fabrizio Fossati, assessore alle manifestazioni – “ Lo faremo con le tante iniziative messe in campo dall’assessorato al commercio, alle quali si aggiungeranno le ‘cornici luminose’ per mettere in evidenza il patrimonio artistico e culturale cittadino in un modo piacevole e inconsueto, insieme alla valorizzazione delle vetrine vuote, messe a disposizione dai proprietari, con i lavori dei bambini e ragazzi di scuole dell’infanzia e primarie, e delle scuole medie cittadine. Insomma, nell’impossibilità di realizzare le consuete manifestazioni, abbiamo voluto arricchire il programma degli eventi natalizi con progetti attraenti, che valorizzano la qualità e l’impegno delle nostre Associazioni e delle nostre scuole. E non mancherà il consueto Albero di Natale in Piazza San Giovanni, per portare un sorriso e un momento di gioia nello sguardo di tutti, e dei bambini in particolare. Insieme alle nostre associazioni, vorrei ringraziare gli uffici comunali, per il loro impegno nel mettere in campo un ricco programma di attività, nonostante le complessità di questo periodo”.

Protagonisti delle iniziative prenatalizie saranno infatti anche i monumenti e i borghi cittadini: davanti a San Giovanni, a Palazzo D’Oria e in diversi altri luoghi saranno collocate le “cornici luminose”, che consentiranno a tutti di scattare una foto o un selfie con uno sfondo d’eccezione, grazie all’iniziativa realizzata in collaborazione con il circolo culturale Ars et Labor e l’associazione La Spada nella Rocca.

A cura di Ars et Labor sarà anche l’allestimento di alcune vetrine vuote del centro cittadino, che ospiteranno i lavori realizzati dalle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Cirié.

“Coloreremo le vetrine vuote dei negozi con disegni e opere tridimensionali delle nostre scuole” – dichiara l’assessore all’istruzione Andrea Sala – “Sarà un bel modo per dare vita a spazi attualmente vuoti, e allo stesso tempo per coinvolgere i nostri bambini e ragazzi permettendo loro di riprendere contatto con la realtà con una partecipazione attiva, cosa particolarmente significativa per coloro che stanno studiando in didattica a distanza. Mi fa piacere che, grazie alla collaborazione delle Dirigenti scolastiche e dei docenti, di Ars et Labor e di Dimensione Eventi, siamo riusciti a offrire alle scuole dell’infanzia, elementari e medie cittadine una vetrina d’eccezione per far conoscere il frutto delle loro attività”.

E non mancheranno le iniziative offerte da altre associazioni, a cominciare dai Music Piemonteis che quest’anno proporranno il tradizionale “Concerto di Natale” in modalità virtuale, sui canali social.

“Tutte le iniziative saranno realizzate nel massimo rispetto delle misure previste in emergenza COVID, evitando assembramenti e con il rigoso uso della mascherina in tutti gli spazi pubblici: tutti infatti devono poter gioire e godere del clima di festa, senza correre rischi e in assoluta sicurezza” – conclude il Sindaco Loredana Devietti – “Per questo, conto sulla responsabilità e sul senso di solidarietà dei cittadini. Noi per Natale ‘abbiamo fatto i Buoni’, ma ciascuno deve fare la sua parte, per far sì che la recuperata serenità di queste settimane possa avere continuità nei mesi successivi, seppure con le limitazioni che ci accompagneranno ancora per un po’”.

Le iniziative in programma potranno subire variazioni o sospensioni, in relazione alle future disposizioni statali e regionali, correlate all’emergenza in corso.

Per essere sempre aggiornati: www.cirie.net – app Municipium

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *