Dal 22 al 29 maggio torna in scena “TI METTO IN ATTESA – IL MUSICAL, una telefonata musicale dal vivo” al Magma Magnoprog Music and Arts di Firenze

Dopo il successo della scorsa stagione invernale torna in scena il Musical-off targato ACDC Production, Magnoprog e Compagnia delle Formiche,  

“Ti metto in attesa – Una telefonata musicale dal vivo” per la regia di Riccardo Giannini.  

Durante una pandemia mondiale ci si rende davvero conto di quanto sia diventato indispensabile l’uso del telefono per mantenere i nostri rapporti interpersonali, ed è proprio con questa idea che durante lo scorso lockdown nel marzo 2020, Riccardo Giannini e la compagnia ACDC Production, complice un film degli anni 90’ che raccontava proprio di distanze e contatti telefonici, iniziano a scrivere questo spettacolo.  

Siamo negli anni ‘90 quando il telefono si trasforma in un vero e proprio accessorio di massa, diventando protagonista della nostra quotidianità e cambiando il nostro modo di comunicare con il mondo.  In scena troviamo quindi sette amici e sette storie che si intrecceranno proprio come i fili di un telefono.   

“Una commedia musicale divertente dal retrogusto amaro sull’uso del telefono, che spesso si sostituisce ai rapporti interpersonali nella vita quotidiana”, le parole del regista.  

Un musical-off inedito quindi in cui si respirano gli anni ’90, grazie agli arrangiamenti e all’adattamento di Federico Pacini. “La soddisfazione più grande è stata trasformare canzoni portate al successo tra la fine degli anni ’80 e il 1995, in canzoni Musical.”  

Le coreografie e i movimenti scenici sono a cura di Chiara Materassi “La sfida è stata quella di riuscire a concentrare emozione e narrazione in movimenti semplici e circoscritti, così da poter essere eseguiti anche in uno spazio limitato, senza sacrificare l’aspetto coreografico, fondamentale nel Musical.”  

In un periodo storico in cui il mondo del teatro e dell’arte sono tra i più sacrificati a causa delle restrizioni messe in atto per il contenimento del Covid-19, la scommessa era costruire uno spettacolo con 7 attori in scena contemporaneamente, rispettando la normativa anti-covid alla lettera ma senza penalizzare la resa scenica propria di un Musical, in tutta la sua spettacolarità.   

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza la collaborazione di 3 importanti realtà toscane quali ACDC Production, Magnoprog e Compagnia delle formiche, che mai come in questo caso stanno impiegando ogni sforzo possibile per poter tornare in scena e svolgere il proprio mestiere.

Un vero e proprio esempio di come in questo momento sia fondamentale unire le forze per rialzarsi dalla crisi che ha messo in ginocchio il settore dello spettacolo, soprattutto quello dal vivo.  

Nel cast ritroviamo i protagonisti del “Un curioso accidente” targato ACDC Production, de “La Sposa Cadavere”, produzione Magnoprog diretta da Giannini, e di “Cenerentola” e “La Spada nella Roccia” della Compagnia delle Formiche.   

Il Cast artistico è composto da Benedetta Chiari, Camilla Gai, Simone Fisti, Chiara Materassi, Maria Giulia Olmi, Antonio Lanza, Simone Marzola, Marina Melani e Diana Volpe.   

A “distanza” troviamo anche la partecipazione dell’eclettica Gaia Nanni, attrice nota al grande pubblico per aver lavorato, tra gli altri, con Ferzan Ozpetek, Antonio Frazzi e Leonardo Pieraccioni.  

Il Cast di “Ti metto in Attesa” vi aspetta quindi il 22-23-28-29 Maggio presso la sede del Magma Magnoprog Music and Arts.  

Il costo del biglietto è di 17 euro. 

Per ragazzi fino a 12 anni il costo ridotto è di 12 euro. 

Under 25: 15 euro.   

Promo Family: 2 adulti + 1 bambino 40 euro; 2 adulti + 2 bambini 50 euro.

Normativa Covid-19

In linea con la normativa vigente in atto per l’emergenza Covid-19 informiamo che i posti sono limitati. In sala viene garantita la distanza interpersonale tra gli spettatori di 1 metro ed è obbligatorio mantenere la mascherina indossata correttamente per tutta la durata dello spettacolo (con la sola esclusione dei bambini al di sotto dei 6 anni).

All’ingresso in sala sarà misurata la temperatura corporea, che dovrà essere entro 37.5 per poter accedere. Gli attori reciteranno a due metri di distanza l’uno dall’altro e anche dal pubblico in sala, ed effettueranno un test antigienico prima di ogni replica.

Per maggiori informazioni visitare il sito web http://acdcproduction.wordpress.com e la pagina Facebook https://www.facebook.com/acdcproduction  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.