EVERGREEN FEST 2021: dal 4 giugno al 25 giugno al Parco della Tesoriera di Torino 278 artisti, 52 serate, 61 spettacoli, 7 spettacoli per bambini e famiglie, 5 concerti di musica classica e oltre 100 ore di laboratorio

EVERGREEN FEST 2021

(4 giugno – 25 luglio)

278 artisti, 52 serate, 61 spettacoli, 7 spettacoli per bambini e famiglie, 5 concerti di musica classica e oltre 100 ore di laboratorio.

Dal 4 giugno al Parco della Tesoriera
(corso Francia 186-192, Torino)

Fra i tanti ospiti: Levante, Daria Bignardi, Vladimir Luxuria, Chadia Rodriguez, Tommy Kuti, Gian Luigi Carlone (Banda Osiris), Mara Redeghieri (ex Üstmamò), Folco Orselli, Federico Sirianni, Orchestra Terra Madre, Orchestra Porta Palazzo ed Emilio Stella.

278 artisti, 52 serate, 61 spettacoli, 7 spettacoli per bambini e famiglie, 5 concerti di musica classica e oltre 100 ore di laboratorio. Evergreen Fest giunge alla sua sesta edizione e aggiunge una settimana di eventi alla sua vasta programmazione. Anche quest’anno il Festival si svolge presso il Parco della Tesoriera di Torino (Corso Francia 186-192) con 52 giorni di concerti, spettacoli, laboratori, serate talk, incontri, libri, buone pratiche, proiezioni film, area ristoro e aula studio. La manifestazione inaugura venerdì 4 giugno (ore 21.00) con una serata chiamata Musica dal pianeta terra: viaggio itinerante tra le musiche di un mondo, un concerto dove la Svoboda Orchestra propone canzoni in inglese, francese, spagnolo, portoghese, yiddish, romanè, capoverdiano, arabo, giapponese e italiano. Il festival continua fino al 25 luglio, ospitando artisti e personalità di caratura nazionale e locale come Neri per caso, Levante, Daria Bignardi, Vladimir Luxuria, Chadia Rodriguez, Tommy Kuti, Gian Luigi Carlone (Banda Osiris), Oscar Giammarinaro (cantante degli Statuto), Mara Redeghieri (ex Üstmamò), Folco Orselli, Federico Sirianni, Orchestra Terra Madre, Orchestra Porta Palazzo ed Emilio Stella. Il calendario completa della manifestazione è consultabile su www.evergreenfest.it. Tutti gli appuntamenti e le attività sono gratuite e si svolgono nel rispetto delle normative anticovid. Per info e prenotazioni, è possibile scrivere a prenotazioni@evergreenfest.it o chiamare il numero 334.8655865.

Matteo Castella e Gian Luigi Carlone

Evergreen Fest è organizzata da Tedacà, con il sostegno di Città di Torino e Fondazione per la Cultura Torino, nell’ambito di Torino a Cielo Aperto; con il sostegno di Corona Verde; con il patrocinio della Quarta Circoscrizione della Città di Torino; in collaborazione con Fertili Terreni Teatro, Festival delle Migrazioni, Turismo Torino, Coordinamento Pride, Associazione Quore, Mercato Circolare. Alcuni appuntamenti della manifestazione sono inoltre organizzati in collaborazione con il Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900, Scuola Holden e Lovers Film Festival. I concerti di musica classica sono curati da Coordinamento Associazioni Musicali di Torino. Media partner Radio Energy.
Evergreen Fest è un progetto selezionato dal bando Corto Circuito 2020 – Piemonte dal Vivo.

L’edizione 2021 di Evergreen Fest sarà un’occasione di riavvicinamento alla cittadinanza e di riappropriazione di spazi e tempi dedicati alla cultura. Nella pianificazione delle attività, anche quest’anno il festival si rivolge a un pubblico di tutte le età, con una programmazione che parte dal primo pomeriggio.

Dalle 16.30 Evergreen Fest propone per esempio laboratori come letture negli hoola hoop (a cura di Diorama Kids’), danza, musical, teatro, pittura, scultura, pilates, mindfulness, disegno creativo, acquerello, visite naturalistiche e storiche guidate all’interno del Parco della Tesoriera e del Museo d’Arte Urbana.

Ogni giorno la manifestazione ha il suo clou a partire dalle 19.30, quando si attiva il punto ristoro, nel quale si potranno gustare piatti preparati con prodotti di stagione e del territorio. Evergreen Fest è una manifestazione “di tutti e per tutti” che è riuscita a stringere un profondo legame con il proprio pubblico e a promuovere a Torino momenti di socialità e dibattito, nonché iniziative di aggregazione ed educazione su molti temi di rilevanza sociale e culturale. Ogni appuntamento serale viene infatti preceduto dalla rubrica Ritorno al futuro, dove vengono ospitate su palco realtà, enti e associazioni che operano secondo principi di sostenibilità in linea con i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Infine, anche in questa edizione si propone la rubrica “Un libro per l’Estate”, uno spazio dedicato agli autori che presentano al pubblico i propri libri. Gli incontri si svolgono in collaborazione con Babel Agency e libreria Diorama Kids’.

Gli appuntamenti serali iniziano alle 21.30, orario anticipato alle 21.00 nei primi tre giorni di Festival (il 4-5-6 giugno) a causa del coprifuoco delle 23.00. Ogni settimana il palco si anima con concerti live, serate talk e spettacoli dal vivo, per un viaggio musicale fra i diversi generi (rock, pop, cantautorato, jazz, folk e world music), interviste pubbliche a personalità del mondo culturale e un’esplorazione dei diversi linguaggi scenici.
In ambito musicale, la programmazione di Evergreen Fest presenta una selezione di artisti affermati a livello nazionale come Neri per caso, Chadia Rodriguez, Tommy Kuti, Gian Luigi Carlone (Banda Osiris), Mara Redeghieri (ex Üstmamò), Oscar Giammarinaro (cantante degli Statuto), Folco Orselli, Federico Sirianni ed Emilio Stella. Il calendario pone però anche attenzione a quei gruppi e musicisti del territorio che stanno già guadagnando l’attenzione degli ascoltatori, come Spell of Ducks, Orchestra Terra Madre, Capatost, Orchestra Porta Palazzo e Selida.

Daria Bignardi

Inoltre, visto il successo delle edizioni precedenti, anche nel 2021 il Festival propone la rubrica serata talk, in cui vengono intervistate pubblicamente diverse personalità del contesto culturale e sociale italiano. Quest’anno su palco di Evergreen Fest si presenteranno la giornalista e conduttrice Daria Bignardi (8 giugno), la cantante e autrice Levante (14 giugno), l’attrice Anna Mazzamauro (14 luglio), la direttrice del Lovers Film Festival Vladimir Luxuria (15 luglio), il dottor Carlo Picco, direttore generale dell’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino”, e il dottor Giovanni Di Perri, responsabile delle malattie infettive dell’ospedale Amedeo di Savoia di Torino, queste ultime due personalità intervistate in una serata dedicata alle vittime del Covid (4 luglio).

Per quanto riguarda il teatro, la programmazione passa dalla commedia contemporanea di Nicola Virdis (finalista a X Factor nella scorsa edizione), alla comicità di Elena Ascione e Cristiana Mafucci; dal linguaggio poetico di Il menù della Poesia agli spettacoli di teatro danza incentrati su tango
(“Adiós Nonino – Un omaggio a Piazzolla” di AtelierB Tangodanza) e Flamenco (“Flamenco vivo” di Arte Y Flamenco); da spettacoli legati a tematiche d’interesse sociale (“Il clima in una stanza” di Alessandro Federico) a opere che rappresentano il pensiero di alcune figure importanti come Luigi Pirandello (“The Best of Pirandello” di Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900) e Dacia Maraini (“Mela” di ACG – Non Io Teatro). A una così vasta programmazione si aggiungono infine gli appuntamenti della rassegna di musica classica D’Estate insieme. Musica nel Parco, curati dal Coordinamento Associazioni Musicali di Torino e dalla Biblioteca Musicale Andrea Della Corte.

Per ciascuna attività (laboratori, visite guidate, eventi serali e punto ristoro) si consiglia la prenotazione perché, al fine di garantire la sicurezza di tutte e tutti, il numero di spettatori e partecipanti è contingentato per garantire il distanziamento sociale. Durante gli eventi, gli spettatori saranno seduti rispettando le indicazioni sulle distanza di sicurezza e, per questo, si richiede al pubblico di arrivare con almeno mezz’ora di anticipo, al fine di permettere allo staff di svolgere tutte le pratiche necessarie per garantire la sicurezza. Tutte le misure di prevenzione sono indicate

Dichiara Simone Schinocca, direttore artistico di Tedacà e di Evergreen Fest:
Abbiamo pensato a Evergreen Fest come a un percorso di riavvicinamento del pubblico verso la cultura, così da superare la diffidenza generata da questo secondo periodo pandemico. Quindi il nostro obiettivo è accompagnare artisti, spettatori e associazioni che si occupano di bene comune, a incontrarsi nuovamente. Nonostante tutte le difficoltà, siamo riusciti a organizzare Evergreen Fest anche l’anno scorso, ciò ci ha fatto capire come sia stato importante offrire alla comunità uno spazio e un tempo in cui poter uscire dall’isolamento mentale dovuto al lungo periodo di lockdown. Abbiamo pensato ad un festival per tutti, con proposte molto trasversali che possano spaziare dal teatro alla danza, dal pop alla musica classica, con grande attenzione a temi e dibattiti attuali del nostro tempo. Saranno oltre 200 gli artisti coinvolti su palcoscenico, che dopo un anno di chiusura potranno portare il loro lavoro di nuovo a contatto con il pubblico. Con il Festival, vogliamo anche fornire sostegno al nostro comparto artistico, martoriato dalla chiusura dei luoghi deputati allo spettacolo dal vivo. Proprio per questo tutti i ruoli del festival saranno ricoperti da artisti, dall’accoglienza, al punto ristoro, proprio come ulteriore forma di sostegno e sostentamento in questo momento straordinario”.

Frubers in the sky

Tedacà, che organizza Evergreen sin dalla sua nascita, nata nel 2002, svolge attività di produzione, programmazione e formazione artistica e culturale con particolare attenzione al territorio, alle scuole e ai temi della contemporaneità, in un’ottica di accessibilità e di welfare della cultura. Conta oggi oltre 450 soci e uno staff di 13 persone. Dal 2006 gestisce Bellarte, spazio pluri-artistico situato nella IV Circoscrizione di Torino, divenuto teatro e polo culturale di riferimento per il territorio, in cui realizza corsi di teatro, danza e musica e una stagione teatrale, arrivata alla tredicesima edizione, aperta sia a giovani realtà emergenti e del territorio, sia ad artisti di fama nazionale e internazionale. Negli anni la capacità progettuale e organizzativa di Tedacà è stata riconosciuta e premiata dai principali bandi nazionali, come ad esempio Funder35, per le migliori imprese culturali giovanili, e MigrArti finanziato dal MIBACT. Oltre alle cinque edizioni di Evergreen Fest, l’associazione ha inoltre organizzato il Festival di Nuova Drammaturgia “Il Mondo è ben fatto”, insieme alla rete Fertili Terreni Teatro, e le due edizioni del Festival delle Migrazioni, organizzate insieme ad A.C.T.I. Teatri Indipendenti e Almateatro.

CALENDARIO COMPLETO

Venerdì 4 giugno
h. 21.00 Svoboda
Musica dal pianeta terra: viaggio itinerante tra le musiche di un mondo che ri-suona
Concerto world music
Ogni concerto degli Svoboda è un viaggio intorno al mondo. Nei loro live, l’orchestra torinese presenta canzoni in lingue diverse (inglese, francese, spagnolo, portoghese, yiddish, romanè, capoverdiano, arabo, giapponese e italiano), giocando con ritmi, melodie e suoni internazionali. Per questo si caratterizzano come un gruppo innovativo nel panorama musicale italiano.

Sabato 5 giugno
h. 21.00 I Vitelloni Orchestra
Concerto cover rock anni ‘60
Con I Vitelloni Orchestra, rock’n’roll e musica da balera si incontrano per dare vita a uno spettacolo d’altri tempi: il calypso di Harry Belafonte può stare insieme alla canzone napoletana di Renato Carosone, così come il jazz da night club di Fred Buscaglione va a braccetto con il folk di Van Morrison o il rock dei Beatles. Inoltre Caterina Valente duetta con Johnny Cash, mentre Eddie Cochran, Elvis Presley e James Brown fanno una jam session con Armando Trovajoli, Domenico Modugno e I Corvi. Una grande famiglia,  dunque, per una Dolce Vita in musica.

Domenica 6 giugno, h 21.00
h. 21.00 Selida
Concerto rock-pop eclettico
Molto più di una rock band, i Selida hanno la capacità di fondere pop, rock, folk e black music, rendendo la loro musica un meltin pot eccezionale carico di energia e passione. In questo giovane gruppo torinese, chitarre blues, cantato rap e note di violino si fondono magistralmente in un mix assolutamente unico non solo da sentire, ma anche da vedere.

Lunedì 7 giugno
h. 21.30 Il filo ripreso di e con Stefania Rosso
A Seguire Gian Luigi Carlone (Banda Osiris) – Matteo Castellan Duo
Concerto, divertimento e poesia
Il duo Gian Luigi Carlone (Voce, Sax Soprano, Flauto Traverso, Ocarina, Xaphoon) e Matteo Castellan (Pianoforte e Fisarmonica) propone un repertorio estremamente vario, all’insegna del divertimento e della poesia.
L’esperienza e la cultura dei due, maturata in anni di palcoscenico nelle situazioni più differenti, diventa espressione teatrale che vive in osmosi con la musica e trasforma l’ascolto in qualcosa di fortemente visivo.

Martedì 8 giugno
h.20.45 Fuori i nomi! di Simone Aliva (Ed. Fandango Libri) Incontro autore
h. 21.30 Intervista non Barbarica. Evergreen Fest incontra Daria Bignardi in un percorso attraverso tutti i suoi romanzi.
Serata talk
Daria Bignardi, giornalista e conduttrice attualmente impegnata nella redazione e conduzione di “L’Assedio” e, in precedenza, dello storico programma “Le invasioni barbariche”. In ambito giornalistico, è stata direttrice di Rai 3 e del settimanale “Donna”; ha inoltre collaborato con Vanity Fair e Rolling Stone. Un incontro organizzato in collaborazione con Babel Agency. Come autrice, Nel 2009 Daria Bignardi ha pubblicato il memoir “Non vi lascerò orfani” (Mondadori), che ha vinto il premio Rapallo, il premio Elsa Morante, il premio Città di Padova. Sempre per Mondadori sono usciti i suoi romanzi “Un karma pesante” (2010), “L’acustica perfetta” (2012), “L’amore che ti meriti” (2014), “Santa degli impossibili” (2015) e “Storia della mia ansia” (2018), tradotti in molte lingue.

Mercoledì 9 giugno
h 20.45 Mindful cooking. Cucinare in consapevolezza per dare più gusto alla propria vita di Francesca Rosso (Ed. Il Leone Verde)
Incontro autrice
h 21.30 Frubers in the Sky
Concerto jazz
Quartetto che, a partire dalle sonorità tipiche del jazz, esplora la musica nelle sue forme più disparate per dare vita all’istinto di battere il tempo con il piede e iniziare a cantare. Grazie alla grande esperienza e alla sensibilità di Max Carletti (chitarra), Stefano Profeta (contrabbasso), Paolo Franciscone (batteria) e Silvia Carbotti (voce), la musica racconta storie che si legano in una catarsi fra musica e parole.

Giovedì 10 giugno
h. 20.45 Quelle come me. La storia di Splendori e miserie di Madame Royale di Andrea Meroni e Luca Locati Luciani (PM edizioni)
Incontro autore
h. 21.30 Vladimir Luxuria e Lovers. Anteprima del Festival che sarà
Cinema, talk e teatro
Lovers Film Festival è una rassegna cinematografica con una programmazione dedicata a tematiche inerenti le persone lesbiche, transessuali, bisessuali, trans, queer e intersessuali. Una manifestazione, fra le più antiche d’Europa e terza nel mondo per importanza. A Evergreen la direttrice Vladimir Luxuria presenta un’anteprima del Festival, in una serata con proiezioni e performance.

Venerdì 11 giugno
h. 21.00 Italia-Turchia
Partita Europei di Calcio

Sabato 12 giugno
h. 21.30 AfroParty con Tommy Kuti feat. Dj Marteh e Slim Gong
Live e Dj Set

Domenica 13 giugno
h 20.00 Melo Coton
Concerto francese
h 21.30 Cantiga de la Serena
Concerto musica folk

Lunedì 14 giugno
h 21.30 E questo cuore non mente: Evergreen Fest incontra Levante
Serata talk

Martedì 15 giugno
Dalle 18.00 Festa della danza a cura di Tedàcà
Performance di danza

Mercoledì 16 giugno
h. 21.00 Italia-Svizzera
Partita Europei di Calcio

Giovedì 17 giugno
h. 20.45 Maschi e murmaski  di Chiara Bongiovanni (Ed. Feltrinelli)
Incontro autrice
h. 21.30 3chic Vocal Vintage Trio
Concerto e vintage show

Venerdì 18 giugno
h 18.30 Il Medico di Lampedusa: Evergreen Fest incontra Pietro Bartolo
Serata talk
h. 21.30 Emilio Stella

Sabato 19 giugno
h. 21.00 Mara Redeghieri in “Futura Umanità”
Reading concerto
h 22.00 Orchestra di Porta Palazzo
Concerto world music

Domenica 20 giugno
h 18.00 Italia-Galles
Partita Europei di Calcio
h 21.30 Max & Friends. Serata Rock dai ’60 agli ‘80
Concerto cover band

Lunedì 21 giugno
h 21.30 A Nerd Compilation di e con Nicola Virdis
Monologhi comici da Italia’s Got Talent a Evergreen Fest

Martedì 22 giugno
h 21.30 Supershock Vs. Nosferatu
Cine concerto

Mercoledì 23 giugno
h 20.45 Il grido della rosa di Alice Basso (Ed. Garzanti)
Incontro autrice
h 21.30 Folco Orselli e Federico Siriannie con Veronica Perego (contrabbasso)
Concerto musica d’autore

Giovedì 24 giugno
San Giovanni pizzicato
h. 19.30 Melannurca
h. 21.30 La Paranza del Geco
Concerto musica tradizionale del Sud Italia

Venerdì 25 giugno
h 21.30 Neri per caso
Concerto musica a cappella

Sabato 26 giugno
h 21.30 Surfoniani + Le Grooz
Concerto surf music e cover pop band

Domenica 27 giugno
h 11.00 Progetto 21
Performance artistica a cura di Tedacà
h 20.45 Non basta una parrucca di Antonio Veneziani (Ed. Fandango Libri)
h 21.30 Miss Drag Queen Piemonte e Val D’aosta + 2021
12° Edizione

Lunedì 28 giugno
h 21.30 The Best of Pirandello
Reading con musica dal vivo
a cura di Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900

Martedì 29 giugno
h 21.00 Sulle tracce dei cambiamenti climatici di Paolo Ansaldi
Produzione Regione Piemonte
Proiezione documentario
h 21.30 Il clima in una stanza di e con Alessandro Federico
Spettacolo / One man Show

Mercoledì 30 giugno
h 20.45 Il codice della vendetta di Pasquale Ruju (Ed. E/O)
Incontro autore
h 21.30 Flamenco vivo
Gala de Fin de Curso Arte Y Flamenco
Spettacolo di danza con musica dal vivo

Giovedì 1 luglio
h. 21.00 Le mille e un sogno. Ri-Evoluzione
Danza orientale ed etniche e percussioni livecon Il Centro Aziza

Venerdì 2 luglio
h. 21.30 The Beatwins
Concerto cover The Beatles

Sabato 3 luglio
h. 21.30 La Combriccola del Bruno
Concerto cover Vasco Rossi

Domenica 4 luglio
h. 11.00 Accademia dei Solinghi: controtenore, violoncello e clavicembalo
Concerto classica
h. 20.00 Moon Project
Concerto jazz
h. 21.30 100.000 mila non è solo un numero
Una sera dedicato alle vittime del Covid
Con Giovanni Di Perri e Carlo Picco
Musica dal vivo di Cecilia Lascagno, in collab. con Fondazione Socrem

Lunedì 5 luglio
h 21.00 Corona Verde di Regione Piemonte, con Davide Demichelis
Proiezione documentario
h. 21.45 Mela: una serata dedicata a Dacia Maraini.
Produzione ACG – Non Io Teatro
Teatro

Martedì 6 luglio
h. 21.30 Cristiana Mafucci: Quello che le donne dicono #1
Monologo comico

Mercoledì 7 luglio
h. 21.30 Elena Ascione: Quello che le donne dicono #2
Monologo comico

Giovedì 8 luglio
h 20.45 Una casa di donne di Cristina Aimonetto (Echos Edizioni)
h. 21.30 Oscar (cantante degli Statuto) in concerto – Sentimenti travolgenti in Tour
Concerto acustico

Venerdì 9 luglio
h 21.30 The Spell of Ducks
Concerto country folk

Sabato 10 luglio
h. 21.00  Simona Colonna in “Curima Curima”
Concerto per voce, anima e violoncello
h. 22.00 Orchestra Terra Madre
Concerto world music

Domenica 11 luglio
h 11.00 Mythos: lo swing italiano dal 1930 ad oggi
Concerto swing italiano
h. 20.00 Emanuele Francesconi Trio
Concerto jazz
h. 21.30 “Jazz Not Stop” Max Gallo trio & Guest
Concerto jazz

Lunedì 12 luglio
h 21.30 Il bosco degli urogalli
Rigoni Stern a 100 anni dalla sua nascita

Musica, teatro e letteratura a cura di Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900

Martedì 13 luglio
h. 21.30 Menù della poesia
Portate a base di rime e versi per nutrire anima e intelletto

Mercoledì 14 luglio
h 21.30 Omaggio a Villaggio: Evergreen Fest incontra Anna Mazzamauro
Serata talk

Giovedì 15 luglio
h. 20.45 Queerfobia di Giorgio Ghibaudo e Gianluca Polastri (D Editore)
Incontro autore
h. 21.30 Santa Vladimir: Una sera tra parole e musica con Vladimir Luxuria
Serata talk con musica dal vivo

Venerdì 16 luglio
h. 21.30 Chadia Rodriguez
Live set + DJ set di Tami

Sabato 17 luglio
h. 21.30 Discographia
Concerto Disco Dance anni ’70 e ’80

Domenica 18 luglio
h. 11.00 Xenia
Concerto musica da camera
h. 20.00 Soundtrack Duo
Concerto musica film
h. 21.30 Lucio, Fabrizio e gli altri
Concerto cover cantautori italiani

Lunedì 19 luglio
h 21.30 Lampi dal futuro: preveggenza e società
Veronica Raimo (scrittrice), Simone Regazzoni (filosofo), Andrea Pogliano (sociologo) e il Davide Caldo (chirurgo). Serata talk a cura di Scuola Holden

Martedì 20 luglio
h. 20.45 Confessioni di una dj. Avventure e disagi di Manuela Doriani (Ed. Mariotti)
h. 21.30 Cabareque Show_ Gran Varietè
Teatro Burlesque

Mercoledì 21 luglio
h. 21.30 Confessioni audaci di un ballerino di liscio di Paola Cereda
Con Luisa Trompetto e la piccola orchestra Avenida Sud
Recital con musica dal vivo

Giovedì 22 luglio
h 21.30 Adiós Nonino. Un omaggio a Piazzolla e al Tango
Spettacolo con musica dal vivo + Lezione individuale di tango di AtelierB tangodanza

Venerdì 23 luglio
h 20.00 Cose Nostre Duo
concerto cover Loredana Bertè
h 21.30 The best of Federico Sirianni. 30 anni di canzoni
Con Elisabetta Bosio (violino) e Matteo Castellan (fisarmonica).
Concerto musica d’autore

Sabato 24 luglio
h. 21.30 Capatost
Concerto cover band Caparezza
h. 23.00 The Fairy Fashion Silent Night
a cura di Sette AFK
Dj Set con musica in cuffia

Domenica 25 luglio
h 11.00 Associazione Schubert: Trio Tango Tres
Concerto classica e operetta
h. 20.00 Academy Excellence Torino – Performance di eaacking e hip hop
h. 21.30 I Siciliani – Vero succo di poesia
Ninni Bruschetta, Cettina Donato e Celeste Gugliandolo
Concerto, pianoforte e poesia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.